Stefania Bravi, una milanese in Sicilia

Stefania BraviUna milanese in Sicilia. Quali sono le aspettative e le sorprese per chi per la prima volta viene a scoprire l’isola? Lo abbiamo chiesto a Stefania Bravi, milanese doc, influencer. Fonda il suo blog di moda e tendenze nel novembre 2013, ama la danza ed è stata eternamente sedotta dal connubio tra arte e moda. Attiva nel mondo del travel, ha raccontato i suoi viaggi tramite i social. Sicilian Secrets l’ha intervistata.

Quando vieni al Sud piangi due volte: quando arrivi e quando te ne vai.

dal film Benvenuti al Sud

Arte, moda, viaggi e da due anni a questa parte anche un’agenzia creativa, Gylda Creative, con base a Milano. Stefania Bravi è una popolare influencer che vanta decine e decine di collaborazioni con brand moda e lifestyle. Ha scoperto la Sicilia da bambina e ce la racconta con gli occhi di una vera milanese.

Stefania Bravi
Stefania Bravi

D: Quando hai visitato la Sicilia per la prima volta?

R: La mia prima volta in Sicilia è stato da piccola. Ricordo di essere rimasta affascinata dall’eruzione dell’Etna. Visto con gli occhi di una bambina sembrava tutto così magico e surreale. Poi, negli anni, uno dei posti che più ho amato è stato San Vito Lo Capo, una preziosa oasi in cui fuggire d’estate.

Etna
San Vito Lo Capo

D: Stefania Bravi, 100% milanese. Quale idea avevi della Sicilia prima di visitarla?

R: Viverla ha confermato quello che già immaginavo. Tanto calore, leggerezza d’animo e una forte tradizione che si respira anche solo passeggiando per strada. Le persone sono felici, cordiali e molto più aperte di noi milanesi. C’è più voglia di condividere. E questo è molto bello.

Stefania Bravi

D: Cosa ti ha colpito principalmente?

R: A parte i paesaggi mozzafiato, direi il cibo. Il mio primo ricordo? I cannoli dalle dimensioni decisamente notevoli…! Inutile menzionare il mare.

D: Apriamo la scatola dei ricordi di Stefania Bravi. C’è una memoria particolare legata alla tua esperienza in Sicilia?

R: Sì, le passeggiate per i paesini in riva al mare. L’aria che si respira, le botteghe di frutta e verdura e le persone. Scambiano sorrisi, parole, ti includono nella loro vita anche solo per le piccole cose. Ho visto Palermo ma troppo velocemente. Vorrei tornarci quanto prima ed è già nella mia wishlist. Seguono Favignana e Cefalù.

Stefania Bravi
Palermo – Cattedrale

D: Occhio da influencer: 3 luoghi della Sicilia per te instagrammabili.

R: Taormina, Noto e le isole come Lipari!

D: Se pensi a moda e Sicilia, cosa ti viene in mente? Suggerisci un outfit ai nostri lettori.

R: La prima cosa a cui penso sono le campagne di Dolce & Gabbana. Look fiorati, foulard ed eleganza. L’outfit ideale? Gonna e camicia di seta floreale, foulard per legare i capelli!

Stefania Bravi

D: Dando uno sguardo ai tour Sicilian Secrets di Dimensione Sicilia, quale itinerario ti incuriosisce?

R: Sicilia in 9 giorni, ammetto che mi attira l’idea di visitare le saline. Inoltre, ho visto che comprende anche Taormina e Noto nonché altri luoghi nella mia wishlist.

Taormina
Noto

D: A questo punto non posso che chiederti il consiglio di Stefania Bravi per tutti i non-siciliani che vogliono visitare la Sicilia.

R: Lasciatevi trasportare dalla tradizione che si percepisce a ogni angolo della strada. Lasciatevi trasportare dai colori, dai profumi e dai sapori di questa terra meravigliosa!

Stefania Bravi
Vi è piaciuta l’intervista? Continuate a seguirci sui social! Mettete un like alla nostra pagina Facebook e passate dal nostro profilo Instagram.
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *